Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget

Pagine

Loading...

lunedì 22 marzo 2010


^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
GIUDIZIO FINALE TERZA MEDIA DI BERLUSCONI fonte (servizisegreti)
Storia: incorre in strafalcioni imbarazzanti. Apprende il poco che sa dai ragazzi più grandi (come Gelli, il ripetente della sez. P2).
Geografia: Mostra viva curiosità soprattutto verso paesi come Hong Kong, Antille Olandesi, Cayman, Lussemburgo, Svizzera, Portorico.
Ed. Tecnica: Mediocre , in poco tempo dispone di un numero impressionante di matite e righe con le quali riesce a strappare la sufficienza. Interrogato più volte sulla loro provenienza, resta sempre nel vago alimentando i sospetti di un'origine illecita. Da approfondire i suoi rapporti con gli alunni Bontade, Mangano e Dell'Utri della sezione M.
Ed. Civica: Non presta alcuna attenzione. Durante le ore della materia si assenta dall'aula per trafficare con alcuni alunni della sezione M
Religione: Finge interesse per la materia solo per ingraziarsi il prete in vista degli scrutini. Vede analogie inesistenti tra sé e il Cristo
Giudizio finale
Vive la scuola solo in funzione dell'elezione del capoclasse, inclinazione. Non c'è verso di interrogarlo: chiamato alla cattedra adduce le scuse più fantasiose parlando di legittimi impedimenti che costringono i docenti a rimandare sine die le interrogazioni. la promozione è inevitabile per un incidente accaduto a dicembre: un bambino gli ha scaraventato un oggetto in faccia. Il visino sanguinante ha commosso i docenti che, nonostante i tanti dubbi sull'accaduto, gli hanno alzato la media.

1 commento:

il Mandi ha detto...

è stato promosso con il 78% dei voti, come il preside ghedini ha confermato in una edizione speciale del giornalino della scuola scritto dall'alunno emilio fede, della sezione R(oulette).

ciao, Angelo, "piccola" canaglia.

ps:
perchè quando entro nel tuo blog mi chiedeono se sono sicuro di volerci entrare?